COMPOSTAGGIO

Un processo naturale

Nell’ecosistema naturale si osserva la trasformazione della sostanza organica contenuta nei residui animali e vegetali ad opera di microrganismi che abitano il terreno, quali batteri, funghi, alghe e protozoi. In natura il compost si definisce humus, esso è una vera e propria riserva di nutrimento per le piante, grazie alla sua capacità di liberare lentamente, ma costantemente, elementi nutritivi come l’azoto, il fosforo e il potassio. Le sostanze umiche, infatti, conferiscono al terreno importanti proprietà chimico-fisiche che contribuiscono all’instaurarsi di un ambiente fertile. Per compost si intende il risultato della decomposizione e dell’umificazione della sostanza organica per effetto della flora microbica naturalmente presente nell’ambiente.

rivoltamento file-crop-u31743

Il compostaggio industriale

Il compostaggio industriale è una tecnica attraverso la quale viene controllato, accelerato e migliorato il processo naturale a cui va incontro qualsiasi sostanza organica in natura, per effetto della degradazione microbica. Il processo si può suddividere schematicamente in due fasi:

  • una fase di biossidazione, nella quale si ha l’igienizzazione della massa ad alte temperature: è questa la fase attiva, caratterizzata da intensi processi di degradazione delle componenti organiche più facilmente degradabili;
  • una fase di maturazione, durante la quale il prodotto si stabilizza arricchendosi di molecole umiche; si tratta della fase caratterizzata da processi di trasformazione della sostanza organica la cui massima espressione è la formazione di sostanze umiche.

Trasformare gli scarti organici in compost può essere uno dei modi per contribuire in modo significativo all’uso sostenibile delle risorse. L’impiego del compost come ammendante sui terreni, oltre a mantenerne la fertilità, permette di ridurre l’impiego di prodotti chimici inquinanti. Come per tutti gli ammendanti l’impiego del compost ha la funzione di migliorare la qualità del suolo, consentendo di conservarne nel lungo periodo la fertilità. L’utilizzo del compost rientra a pieno titolo tra le strategie per combattere i processi di desertificazione e l’effetto serra.

Applicazioni del compost

  • Agricoltura a pieno campo
  • Ortofloro vivaismo
  • Campi sportivi, campi da golf
  • Ripristini ambientali
  • Tetti verdi